info@gruppoarchimedes.it

Gruppo di ricerca e sperimentazione didattica

Gruppo di ricerca e sperimentazione didattica

GIOCA MONDO 3, 4, 5 ANNI

di Stefania Cenci

I quaderni operativi GIOCA MONDO propongono attività che sviluppano gradualmente i campi d’esperienza e le competenze chiave europee secondo gli scenari del 2018.

È stata data grande importanza all’espressione verbale dei bambini e delle bambine, tramite degli input che l’insegnante può utilizzare per avviare momenti di circle time in sezione, dove ciascuno/a potrà esprimere il proprio punto di vista e raccontare il proprio vissuto personale. Questi stimoli sono rappresentati dalle domande nei fumetti presenti nelle pagine.

Parlando e ascoltandosi a vicenda, i bambini e le bambine impareranno a conoscersi e ad accogliere le diversità, scoprendo che sono un’enorme ricchezza.

Nelle pagine gioca con… il progetto offre una serie di giochi da fare in sezione, che favoriscono il coinvolgimento attivo dei bambini e delle bambine nei contenuti proposti nelle schede.

Le pagine dedicate alle stagioni propongono attività di outdoor education, mentre le pagine relative alle giornate nazionali e internazionali permettono di trattare le tematiche legate all’educazione civica e agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030.

La sezione Ti dico come imparo, infine, consente di osservare le competenze legate ai campi d’esperienza, con l’aiuto di una semplice griglia di valutazione.

Il progetto si completa con i quaderni GIOCA ARTE, progettati per lavorare sulle competenze legate all’espressione creativa e artistica, proponendo la sperimentazione di diverse tecniche a partire dall’incontro con grandi artisti. Al loro interno è stata inserita anche una sezione dedicata alla conoscenza del patrimonio artistico, culturale e naturale dell’Italia.

Il quaderno operativo Insieme verso la Scuola primaria propone un percorso di prescrittura e prelettura che consente un graduale allenamento alla grafomotricità partendo dalle vocali e poi suddividendo le consonanti in gruppi, secondo i criteri fonetici.

Il percorso di precalcolo avvia al pensiero logicomatematico partendo dai prerequisiti fino ad arrivare al riconoscimento di quantità e numeri entro il 10.

Il percorso di precalcolo si completa inoltre con attività di unplugged coding per sviluppare il pensiero computazionale.

Le pagine CLIL consentono invece di familiarizzare con il lessico in lingua inglese e di educare al pluralismo linguistico.

Per l’insegnante

I quaderni operativi si collegano alla Guida didattica A scuola si fa il mondo, che si compone di 3 Volumi.
La Guida nasce dal desiderio di portare la scuola in una dimensione europea e mondiale, in cui le bambine e i bambini costruiscono la conoscenza del mondo, delle sue caratteristiche e delle sue fragilità senza barriere, né confini. Lo sguardo si allarga oltre gli spazi conosciuti, oltre i cortili e i giardini dove si osservano i cambiamenti ciclici delle stagioni e dove si ascoltano le voci conosciute, per intraprendere un viaggio che li porterà a sentire di essere parte di una grande comunità mondiale.

Che cosa abbiamo fatto su questi libri?

Autori:

Attraverso uno staff di autori qualificati abbiamo realizzato il manoscritto dei 3 volumi in formato word.

Redazione:

I testi sono stati letti e analizzati criticamente dalla nostra redazione interna per riscontrare eventuali punti di forza e debolezza; sono stati migliorati sia qualitativamente che nella sintassi, nel lessico e a livello stilistico. Attraverso il confronto con la concorrenza abbiamo raggiunto una solida coerenza testuale affinché il prodotto finale fosse adatto a soddisfare le esigenze didattiche.

Studio grafico:

l testi sono stati resi idonei alla stampa (sistemazione dei capitoli, dei paragrafi, delle note, degli indici e della bibliografia; sistemazione del layout in generale e scelta dei font più adatti).

Abbiamo creato immagini a partire dal testo, per dare a quest’ultimo un valore aggiunto, sia nella comprensione dello scritto che per sviluppare un’atmosfera coinvolgente per il lettore.

Consulenza esterna:

I testi hanno ottenuto una revisione formale così da eliminare qualunque errore e incongruenza a livello ortografico e grammaticale. Nello specifico, si è intervenuti su: punteggiatura, ortografia, sintassi, inesattezze a livello lessicale, refusi di vario tipo (errori di battitura, sillabazione, spaziatura).

GIOCA MONDO 3, 4, 5 ANNI

di Stefania Cenci

I quaderni operativi GIOCA MONDO propongono attività che sviluppano gradualmente i campi d’esperienza e le competenze chiave europee secondo gli scenari del 2018.

È stata data grande importanza all’espressione verbale dei bambini e delle bambine, tramite degli input che l’insegnante può utilizzare per avviare momenti di circle time in sezione, dove ciascuno/a potrà esprimere il proprio punto di vista e raccontare il proprio vissuto personale. Questi stimoli sono rappresentati dalle domande nei fumetti presenti nelle pagine.

Parlando e ascoltandosi a vicenda, i bambini e le bambine impareranno a conoscersi e ad accogliere le diversità, scoprendo che sono un’enorme ricchezza.

Nelle pagine gioca con… il progetto offre una serie di giochi da fare in sezione, che favoriscono il coinvolgimento attivo dei bambini e delle bambine nei contenuti proposti nelle schede.

Le pagine dedicate alle stagioni propongono attività di outdoor education, mentre le pagine relative alle giornate nazionali e internazionali permettono di trattare le tematiche legate all’educazione civica e agli obiettivi dell’Agenda ONU 2030.

La sezione Ti dico come imparo, infine, consente di osservare le competenze legate ai campi d’esperienza, con l’aiuto di una semplice griglia di valutazione.

Il progetto si completa con i quaderni GIOCA ARTE, progettati per lavorare sulle competenze legate all’espressione creativa e artistica, proponendo la sperimentazione di diverse tecniche a partire dall’incontro con grandi artisti. Al loro interno è stata inserita anche una sezione dedicata alla conoscenza del patrimonio artistico, culturale e naturale dell’Italia.

Il quaderno operativo Insieme verso la Scuola primaria propone un percorso di prescrittura e prelettura che consente un graduale allenamento alla grafomotricità partendo dalle vocali e poi suddividendo le consonanti in gruppi, secondo i criteri fonetici.

Il percorso di precalcolo avvia al pensiero logicomatematico partendo dai prerequisiti fino ad arrivare al riconoscimento di quantità e numeri entro il 10.

Il percorso di precalcolo si completa inoltre con attività di unplugged coding per sviluppare il pensiero computazionale.

Le pagine CLIL consentono invece di familiarizzare con il lessico in lingua inglese e di educare al pluralismo linguistico.

Per l’insegnante

I quaderni operativi si collegano alla Guida didattica A scuola si fa il mondo, che si compone di 3 Volumi.
La Guida nasce dal desiderio di portare la scuola in una dimensione europea e mondiale, in cui le bambine e i bambini costruiscono la conoscenza del mondo, delle sue caratteristiche e delle sue fragilità senza barriere, né confini. Lo sguardo si allarga oltre gli spazi conosciuti, oltre i cortili e i giardini dove si osservano i cambiamenti ciclici delle stagioni e dove si ascoltano le voci conosciute, per intraprendere un viaggio che li porterà a sentire di essere parte di una grande comunità mondiale.

Che cosa abbiamo fatto su questi libri?

Autori:

Attraverso uno staff di autori qualificati abbiamo realizzato il manoscritto dei 3 volumi in formato word.

Redazione:

I testi sono stati letti e analizzati criticamente dalla nostra redazione interna per riscontrare eventuali punti di forza e debolezza; sono stati migliorati sia qualitativamente che nella sintassi, nel lessico e a livello stilistico. Attraverso il confronto con la concorrenza abbiamo raggiunto una solida coerenza testuale affinché il prodotto finale fosse adatto a soddisfare le esigenze didattiche.

Studio grafico:

l testi sono stati resi idonei alla stampa (sistemazione dei capitoli, dei paragrafi, delle note, degli indici e della bibliografia; sistemazione del layout in generale e scelta dei font più adatti).

Abbiamo creato immagini a partire dal testo, per dare a quest’ultimo un valore aggiunto, sia nella comprensione dello scritto che per sviluppare un’atmosfera coinvolgente per il lettore.

Consulenza esterna:

I testi hanno ottenuto una revisione formale così da eliminare qualunque errore e incongruenza a livello ortografico e grammaticale. Nello specifico, si è intervenuti su: punteggiatura, ortografia, sintassi, inesattezze a livello lessicale, refusi di vario tipo (errori di battitura, sillabazione, spaziatura).