info@gruppoarchimedes.it

Gruppo di ricerca e sperimentazione didattica

Gruppo di ricerca e sperimentazione didattica

ARCHIMEDES CREA

__________________________________________________________

ARCHIMEDES CREA

___________________________

Il kamishibaï per raccontare

Un’antica forma di narrazione giapponese diventa un’esperienza divertente da vivere insieme. Un lavoretto semplice da realizzare per avere infinite storie da raccontare.

Occorrente

  • cartone
  • cartoncini A4
  • colori
  • forbici
  • colla
  • disegni realizzati o da realizzare

Procedimento

Per costruire un kamishibaï, prendiamo due rettangoli di cartone della stessa misura.

Su un cartone ricaviamo un’apertura interna di formato A4…

… e sull’altro un’apertura leggermente più piccola.

Prendiamo dei pezzetti di cartone e utilizziamoli per unire le cornici ottenute, una sopra l’altra, creando qualche centimetro di spessore

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

Ritagliamo e rimuoviamo il fondo del bicchiere di carta.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

Ritagliamo e rimuoviamo il fondo del bicchiere di carta.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

Ritagliamo e rimuoviamo il fondo del bicchiere di carta.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

Ritagliamo e rimuoviamo il fondo del bicchiere di carta.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

dipingiamo il bicchiere di verde, poi lasciamolo asciugare.

Et voilà!!! Vi presentiamo un “bellissimo” drago sputafuoco.

Related Posts

0 Comments

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *